le abitudini dei grandi

Le abitudini dei grandi

In molti pensano che per diventare come i grandi del business possa essere utile assumere le loro abitudini.

Ed effettivamente ogni storia è contraddistinta da abitudini che caratterizzano l’uomo.

Le piccole grandi abitudini di Jeff Bezos?

Jeff Bezos, fondatore di Amazon e Blue Origin oltre che ad essere proprietario del Washington Post, dei supermercati Whole Foods e della farmacia online PillPack.

Le sue giornate si susseguono con una routine che sembrerebbe essere una delle componenti del suo successo.

1. Sveglia presto, solo dopo aver dormito almeno otto ore e senza puntare la sveglia

2. Colazione a casa prendendosi il tempo di leggere il giornale. Un tempo amava fare colazione con i propri figli.

3. La prima riunione alle 10 pianificando gli incontri più impegnativi prima di pranzo. Ed è sempre prima di pranzo che pianifica le attività più impegnative.

4. Nessuna decisione importante dopo le 17 rimandandole, nel caso, per il giorno dopo alle 10 del mattino.

5. Al massimo tre decisioni al giorno e che siano decisioni di qualità.

6. A letto presto per dormire almeno 8 ore, abitudine che gli garantisce una mente più reattiva, più energia e buon umore

Modelling

Sei cresciuto modellando le persone intorno a te.

Hai imparato a camminare, parlare osservando come lo facevano i più grandi e accompagnati dalle loro abitudini. E hai iniziato a cucinare pensando di farlo per davvero. Fare il caffè senza neppure mettere l’acqua.

Poi con gli anni hai iniziato a imparare in modo più tradizionale abbandonando il gioco e l’emulazione, passando ore e ore sui libri.

Ed ecco allora che forse anche tu hai perso non solo la capacità di imparare emulando, ma anche solo ad osservare e notare quello che da bambino fingevi giocando.

Così nuovi comportamenti possono essere appresi mediante la semplice osservazione dei comportamenti altrui

Il comportamento di ogni persona di successo è quello che determina i risultati.

Ma c’è qualcosa che va oltre i comportamenti e le abitudini dei grandi

Il comportamento è ciò che dell’altro è visibile, quindi osservabile e replicabile.

E come spesso si sente dire nelle aule durante i corsi, il comportamento è solo la punta dell’iceberg ed è parte di un carnet di fattori determinanti.

Insieme al comportamento infatti a contraddistinguere i grandi è per prima cosa il loro atteggiamento che è composto da

  1. il comportamento per l’appunto
  2. una componente cognitiva e cioè il pensiero
  3. una componente affettiva e quindi il sentimento

Spesso nel voler assumere le abitudini dei grandi ci concentriamo solo sul comportamento e non valutiamo, invece, la parte cognitiva e la parte affettiva.

Queste, nel pensiero comune, non sono osservabili.

In realtà possono essere rilevabili attraverso quelle che sono le manifestazioni visibili ed esattamente

  • fisiologia
  • linguaggio

Certo è che è necessario sviluppare una serie di abilità per poter codificare l’atteggiamento e gli altri componenti del successo per poterli adottare.

Esattamente come un bambino però potresti scegliere di utilizzare quanto di più naturale: l’emulazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: