Storie di PNL in un blog

Quando la pnl non è solo nei libri

L’abitudine di oggi VERSO il risultato di domani

Quale è il tuo obiettivo?

Cosa ti fa decidere di prendere una nuova direzione, di fissare un obiettivo? Cosa ti fa scegliere?

Ero al bar aspettando un amico con cui avevo appuntamento.

Di fianco a me due persone. Una donna e un uomo. Giovani, abbronzati, eleganti.

Lei parlava, lui ascoltava, faceva domande per capire quali fossero i bisogni dell’altra, si interessava sinceramente dei vantaggi per lei.

Alla fine l’uomo ha condiviso un’idea che, apparentemente, era in linea con quello che la giovane voleva, con gli elementi che gli aveva fornito a fronte delle tante domande.

Li ho ascoltati per un po’. Il ritardo è una brutta bestia :).

Eppure lei non ne ha voluto sentirne parlare. “No, troppo sbattimento… chi me lo fa fare?…”.

Lui rispettoso ha fatto altre domande, ha insistito per un po’ e poi hanno fatto scivolare il discorso verso altri argomenti sorseggiando uno spritz in amicizia.

Cosa è successo? Cosa è andato “storto”?

C’è un aspetto che ogni tanto le persone sottovalutano.

Ognuno di noi tende a preferire piccoli vantaggi a breve termine piuttosto che vantaggi molto più grandi ma a lungo termine.

Preferire la fetta di torta al cioccolato, o il bicchiere di vino piuttosto che un bel fritto misto, che fa stare così bene oggi piuttosto che essere perfettamente in forma tra tre mesi una volta raggiunto il peso desiderato.

Oppure lo stipendio attuale senza troppi sbattimenti piuttosto che fare un minimo di fatica in più e guadagnare molto di più tra qualche anno.

Piuttosto che le proprie abitudini quando anche solo piccoli cambiamenti potrebbero fare una grande differenza nel lungo.

E allora anche se quello che ti dicono volere è in linea con i propri schemi motivazionali, con i propri valori, con le proprie convinzioni… bhè il vantaggio non è (per loro) così forte da scardinarli dalla posizione attuale.

Ma è proprio qui che inizia il lavoro divertente!

La mente deve avere una direzione e alla fine ci deve essere una calamita.

Il magnete deve essere vero (per la persona che vuole raggiungere quell’obiettivo) e centrato.

Soprattutto deve essere mooooolto attraente.

Aiutali a creare la calamita di domani perchè la rinuncia di oggi sia facile e conveniente!

 

 

***Come? Vieni a scoprire il corso che può fare la differenza***

Lascia un commento