Renaissance for Kids

Interviste

Elizabeth Payea-Butler, intervistata per noi

Qualche tempo fa abbiamo avuto il piacere di annunziarvi la nostra collaborazione con Elizabeth Payea-Butler, massima esperta a livello internazionale di lavoro con i bambini utilizzando le tecniche di PNL. Oggi abbiamo il piacere di pubblicare un’intervista che Elizabeth ci ha rilasciato raccontandoci un po’ di più della sua attività e del suo NLP Kids Camp.

Intervista a Elizabeth Payea-Butler

Intervistatore:  Elizabeth Payea-Butler come è iniziato il tuo lavoro con i bambini?

Elizabeth:  Il mio desiderio di lavorare con i bambini è nato nel Settembre del 1993 mentre stavo imparando le competenze necessarie per diventare un NLP PractitionerJohn LaValle era il mio Trainer e il corso per la certificazione si teneva a Toronto, in Canada.

Durante il corso, ho iniziato ad immaginare cosa sarebbe potuto essere diverso insegnando ai bambini alcune delle abilità e gli esercizi della PNL. Ho avuto la visione di un NLP Kids Camp internazionale, dove i bambini potessero venire da tutto il monto per imparare.

Intervistatore:  Come hai fatto esperienza con i bambini?

Elizabeth:  Ho iniziato come un NLP Master Practitioner, e per i successivi 5 anni, ho lavorato con i genitori e i bambini, con delle sessioni  one-on-ones, mentre sviluppavo giorni speciali e divertenti per i bambini e workshop per i genitori e altri Practitioner.

Occasionalmente, venivo invitata a scuola e tenevo un programma divertente durante la pausa pranzo oppure andavo nelle classi dei bambini a leggere le storie che avevo scritto.

Intervistatore:  Quando e dove è stato il primo Kids Camp?

Elizabeth:  La mia società, NLP Possibilities, ha organizzato il primo NLP Kids Camp a Toronto, in  Canada, nell’Agosto del 2000.  Erano 4 giorni di camp tenuti nella sala da ballo dell’hotel. Abbiamo avuto pochi bambini, ma tutti abbiamo imparato da quella esperienza e siamo stati desiderosi di iniziare a pianificare quello del 2001.

Intervistatore:  Per quanti anni hai organizzato il Kids Camp di NLP Possibilities?

Elizabeth:  Abbiamo tenuto il Summer Kids Camp a Toronto per 14 anni. Qualche volta abbiamo organizzato una versione “mini” di un giorno nella città dove tenevo il corso di certificazione in PNL.  Nel 2017, ho portato in europa il primo Kids Camp basato sul mio modello, esattamente a Milano, in  Italia.

Intervistatore:  Cosa cerchi quando scegli le persone da formare come councillor per il Kids Camp, e quanto tempo ci vuole per preparare una squadra a diventare councillor per il Kids Camp?

Elizabeth:  I councillor devono desiderare di lavorare con i bambini. Lavorare con i bambini è meraviglioso e puoi imparare tante cose da loro. E’ altresì importante che siano certificati come NLP Master Practitioner e abbiano tenuto le loro abilità allenate.  I bambini sono veloci e il councillor deve essere in grado di ascoltare e guardare costantemente l’intera stanza. I councillors devono avere una mentalità aperta ed essere in grado di mantenere il loro senso dell’umorismo, mantenendo l’ordine. I bambini adorano superare i limiti.

Per preparare una squadra, ho bisogno di un anno. Non si tratta solo di assicurarsi che i bambini si divertano, il lavoro ha a che fare con l’installare e proiettare nel futuro abilità che possano utilizzare per tutta la loro vita, se necessario.

Intervistatore:  Come team leader, è facile lavorare con te?

Elizabeth:  Sì e no.  Ma tutti coloro con cui ho lavorato concorderanno sul fatto che tutti imparano e crescono e tutti sorridiamo e ridiamo molto.

Intervistatore:  Hai altri seminari da estrarre dalla tua borsa magica?  

Elizabeth:  Sì, e per saperne di più sui programmi futuri in Italia devi contattare Renaissance.coach!


Grazie per avere letto l’intervista rilasciata da Elizabeth Payea-Butler.

Vieni a scoprire di più dei nostri corsi ed in particolare del NLP Practitioner, corso di specializzazione di 1° livello in PNL riconosciuto a livello internazionale.

Lascia un commento